19 Jun 2024

Menu Principale

Cerca nel sito ...

Vinaora Visitors Counter

093435
Oggi
Ieri
Questa settimana
Settimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Tutto
73
50
123
93036
753
1471
93435

Il tuo IP: 3.236.83.154
18-06-2024 22:08

In via strettamente riservata la Presidenza del Tribunale mi ha notificato la convocazione presso il Consiglio Superiore della Magistratura (All. 1).

Ho chiesto copia di alcuni atti al Consiglio Giudiziario, ma l’autorizzazione non è stata concessa, per cui non potevo compiutamente difendermi (All. 2).

Analoga richiesta l’ho inoltrata al Consiglio Superiore della Magistratura (All. 3), che mi informava che trattavasi di un carteggio superiore alle duecento pagine, per cui, essendo i tempi ristretti, ero impossibilitato a preparare un’idonea difesa.

Inviavo una memoria illustrativa ed una comunicazione di impedimento a comparire per l’udienza fissata (All. 4).

Il procedimento è stato archiviato dal Consiglio Superiore della Magistratura (All. 5), ma, a parere di qualcuno, il calvario giudiziario, però, deve continuare (tratterò la vicenda come caso autonomo).

<<>>

Al momento non aggiungo altro perché ho paura.

E la paura corre sul filo della giustizia.