18 Jun 2024

Menu Principale

Cerca nel sito ...

Vinaora Visitors Counter

093420
Oggi
Ieri
Questa settimana
Settimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Tutto
58
50
108
93036
738
1471
93420

Il tuo IP: 3.236.83.154
18-06-2024 20:57

Il Procuratore Capo della Repubblica di Castrovillari Cons. Dott. Alessandro D'Alessio mi ha inviato una comunicazione del seguente tenore: Con riferimento alla Sua istanza in oggetto, rappresento che da verifiche disposta dallo scrivente risulta che la Sua richiesta di copie è stata regolarmente e tempestivamente evasa a seguito dei pagamenti dei diritti di copia tramite il sistema PagoPa, in data 13.2.2024. Le copie Le sono state inviate in data 16.2.2024. Castrovillari, 14.3.2024.
Davo un riscontro del seguente tenore:
On.le Sig. Procuratore Capo della Repubblica
Cons. Dott. Alessandro D'Alessio
Tribunale di Castrovillari
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oggetto: autorizzazione al rilascio di copia degli atti del Proc. Pen. n. RGNR 1409/2023 mod. 21, P.M. Dr. Luigi Spina, fra la Prof.ssa Maria Lores Laera (querelante) contro Famigliolo Luciano Damiano (querelato). Reiterata richiesta di copie mancanti: indice degli atti e del provvedimento del Giudice Indagini Preliminari (GIP).

On.le Sig. Procuratore Capo della Repubblica Cons. Dott. Alessandro D'Alessio,
prendo atto della comunicazione datata 14-04-2024 (all a), del seguente tenore:
OGGETTO: AVVOCATO FRANCESCO ANTONIO PINTO. ISTANZA RIVOLTA AL PROCURATORE IN DATA 5.3.2024 AVVOCATO FRANCESCO ANTONIO PINTO Con riferimento alla Sua istanza in oggetto, rappresento che da verifiche disposta dallo scrivente risulta che la Sua richiesta di copie è stata regolarmente e tempestivamente evasa a seguito dei pagamenti dei diritti di copia tramite il sistema PagoPa, in data 13.2.2024. Le copie Le sono state inviate in data 16.2.2024. Castrovillari, 14.3.2024.
Evidenzio ed osservo quanto segue:
• In data 16-02-2024 è pervenuta la comunicazione dell'invio del fascicolo (all b), contenente le copie del fascicolo incompleto (all c).
L'incompletezza del fascicolo è di palmare evidenza.
Infatti, da un sommario esame, emerge l'omesso invio dell'indice degli atti e del provvedimento del Giudice Indagini Preliminari (GIP).
<<>>
Pertanto reitero, ancora una volta, l'invio degli atti mancanti nel fascicolo: indice degli atti e provvedimento del Giudice Indagini Preliminari (GIP)-Tribunale di Castrovillari, procedimento penale numero RGNR 1409/2023 mod. 21 fra la Prof.ssa Maria Lores Laera (querelante) contro Famigliolo Luciano Damiano (querelato).
Chiedo di conoscere l'importo (costo) delle copie mancanti: indice degli atti e del provvedimento del Giudice Indagini Preliminari (GIP).
Ringrazio per la collaborazione.
Corigliano Rossano, 18-03-2024.
Con Perfetta Osservanza
Laera Maria Lores Avv. Francesco A. Pinto

• Per mera completezza difensiva allego, ancora una volta, il mandato difensivo della propria assistita Prof.ssa Maria Lores Laera.
Nomino e costituisco mio difensore di fiducia nel procedimento penale numero RGNR 1409/2023 mod. 21, a carico di Famigliolo Luciano Damiano, con ogni facoltà di legge, l'Avv. Francesco Antonio Pinto, del Foro di Castrovillari, con studio in C.da Ralla, 87064 Corigliano Rossano - A.U. Corigliano (CS), tel.: +39 3807572805 // +39 360856147, PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. presente nel Registro Generale degli Indirizzi Elettronici (ReGIndE).
Revoco ogni precedente mandato difensivo nel procedimento penale numero RGNR 1409/2023 mod. 21, a carico di Famigliolo Luciano Damiano.
Corigliano Rossano 18-03-2024.
<<>>
In pari data 18-03-2024 perviene una pec contenente due “foglietti volanti” mancanti dell'indice degli atti del fascicolo e della motivata pronuncia del GIP, individuato con una sigla illegibile e trasmessa dal Dirigente della Procura della Repubblica di Castrovillari (leggasi: DIRETTORE AMMINISTRATIVO DR. FRANCESCO PIETRO ADDUCI).
L'omissione rappresenta una ulteriore violenza al codice di rito ed una inenarrabile violenza nei confronti dei cittadini che da quel Palazzo si aspettano Giustizia.
Il “Sistema Territoriale Pianificato” persiste ed opera impunemente nel suo disegno destabilizzante e continua a garantire risultati nei procedimenti civili e penali,
Le considerazioni sui “foglietti volanti” li lascio al lettore (all dall e).
<<>>
Al momento non aggiungo altro perchè ho paura.
E la paura corre sul filo della Giustizia.