18 Jun 2024

Menu Principale

Cerca nel sito ...

Vinaora Visitors Counter

093428
Oggi
Ieri
Questa settimana
Settimana precedente
Questo mese
Mese precedente
Tutto
66
50
116
93036
746
1471
93428

Il tuo IP: 3.236.83.154
18-06-2024 21:25

La mia assistita è venuta a conoscenza casualmente che risulta parte offesa in un procedimento per stalking contro ignoti.

Dal numero di RGNR emerge che l'iscrizione è avvenuta sette anni prima, per cui ho chiesto copia del fascicolo, ma, dopo un sollecito, ho ottenuto una risposta dalla Dott.ssa Simona Manera, che non ho condiviso.

Pertanto, ho chiesto che la mia assistita venisse interrogata sui fatti processuali, ma, ancora una volta, non ho ottenuto risposta alcuna, per cui ho inoltrato istanza al Procuratore Capo della Repubblica, del seguente tenore:

 

Chiar.mo Sig. Procuratore Capo della Repubblica

Cons. Dott. Alessandro D'Alessio

Tribunale di CASTROVILLARI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

e, per quanto di compeenza

Chiar.ma Dott.ssa Simona Manera

Sostituto Procuratore della Repubblica

Tribunale di CASTROVILLARI

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Oggetto: Proc. n. 2315/2017 RGNR, PM Dr.ssa Simona Manera.

Omesso riscontro all'istanza di interrogatorio della parte offesa Prof.ssa Maria Lores Laera.

Chiar.mo Cons. Dott. Alessandro D'Alessio,

con la presente La informo che in data 11-01-2024, formulavo istanza alla Dott.ssa Simona Manera, che di seguito riporto per una celere individuazione:

Io sottoscritto Avv. Francesco Antonio Pinto, nella qualità di difensore di fiducia di Laera Maria Lores, C.F. LRAMLR56B46D488C, nel procedimento in oggetto individuato, giusta nomina in calce alla presente istanza,

chiedo

copia del fascicolo d'Ufficio del Proc. n. 2315/2017 RGNR, PM Dr.ssa Simona Manera, comprensivo di carpetta e indice degli atti.

Chiedo di conoscere l'importo dei diritti di copia da corrispondere.

Chiedo, altresì, la trasmissione degli atti in formato digitale al seguente indirizzo PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Ringrazio per la collaborazione.

Corigliano Rossano, 11-01-2024.

Con Perfetta Osservanza

Laera Maria Lores Avv. Francesco A. Pinto

Nomino e costituisco mio difensore di fiducia nel Proc. n. 2315/2017 RGNR, PM Dr.ssa Simona Manera, con ogni facoltà di legge, l'Avv. Francesco Antonio Pinto, del Foro di Castrovillari, con studio in C.da Ralla, 87064 Corigliano Rossano - A.U. Corigliano (CS), tel.: 360856147, PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.">Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. presente nel Registro Generale degli Indirizzi Elettronici (ReGIndE).

Laera Maria Lores

vera e autentica la firma di Laera Maria Lores

Avv. Francesco A. Pinto”.

In data 07-02-2024, la Dott.ssa Simona Manera ha dato riscontro del seguente tenore:

V°, si rigetta la richiesta, atteso che gli atti sono coperti da segreto investigativo.

Castrovillari 07-02-2024. F.to Il Sostituto Procuratore della Repubblica Dr.ssa Simona Manera.

Pertanto, la parte offesa Prof.ssa Maria Lores Laera, nell'interesse della Giustizia ed ai fini collaborativi, chiede di essere interrogata.

***

Alla stregua di quanto sopra, essendo decorso un lunghissimo periodo temporale ed un termine processuale di sette anni dall'iscrizione sul RGNR del procedimento contro IGNOTI, nella Sua qualità di Responsabile dell'Ufficio Inquirente del Tribunale di Castrovillari, Le chiedo di voler benevolmente intercedere con la Dott.ssa Simona Manera, Sostituto Procuratore della Repubblica – Tribunale di Castrovillari, affinchè la parte offesa Prof.ssa Maria Lores Laera, nell'interesse della Giustizia ed ai fini collaborativi, sia interrogata sui fatti del procedimento penale individuato in epigrafe.

Ringrazio per la collaborazione.

Corigliano – Rossano, 04-03-2024.

<<>>

Al momento non aggiungo altro perché ho paura.

E la paura corre sul filo della giustizia.